STOP ALLA COMPENSAZIONE VOLONTARIA: LIQUIDITA’ PER I CONTRIBUENTI

Pubblicato il 7 agosto 2020 da “il TRIBUTARIO”, Giuffrè Francis Lefebvre

 

Avv.ti Giancarlo Marzo e Jennifer Fuccella

 

Con il Decreto Legge del 19 maggio 2020, n. 34 (c.d. Decreto Rilancio), convertito in Legge del 17 luglio 2020, n. 77, l’Esecutivo concede ai contribuenti la possibilità di ottenere il rimborso dei crediti di imposta vantati nei confronti del Fisco senza l’automatica applicazione della procedura di compensazione con i debiti a ruolo. La misura risponde al duplice intento di immettere rapidamente liquidità nel sistema economico, fortemente provato dall’emergenza Covid-19, ed armonizzare la disciplina della cd. compensazione volontaria alle misure di sospensione temporanea delle attività di riscossione.

 

I nostri professionisti, Giancarlo Marzo e Jennifer Fuccella, commentano per “il TRIBUTARIO”, la novità introdotta e le relative criticità.

 

Pubblicazione completa al seguente link:

 http://iltributario.it/articoli/focus/stop-alla-compensazione-volontaria-liquidit-i-contribuenti

 

 

In allegato, l’estratto della pubblicazione.

 

Share This